Archeologia Marsala

SITI ARCHEOLOGICI 

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA AL BOEO

La prima costruzione della Chiesa di San Giovanni Battista sembra risalire al V secolo d.C. con i primi vescovi lilibetani, Gregorio e Pascasino.

Appartenne inizialmente ai Basiliani e poi passò ai Padri Gesuiti. Questo antico luogo di culto, ispirato all’adorazione delle acque, diviene fonte battesimale e, identificato come dimora della Sibilla Lilibetana o Sibilla Sicula, meta di pellegrinaggio e di profezie.

Al centro della grotta sgorga tuttora la sorgente e davanti alla cavità si pone un altare in pietra con un’immagine in marmo di San Giovanni Battista, compatrono della Città, risalente al XV secolo.

Aperto da martedì a venerdì

dalle 09 alle 13

Tel: +39 0923 952535
Lungomare Boeo


Ingresso libero 

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA AL BOEO
 
AREA ARCHEOLOGICA DI SAN GIROLAMO

AREA ARCHEOLOGICA DI SAN GIROLAMO

Lo scavo ha messo in luce, per la prima volta a Marsala, una parte di abitazione appartenente alla fondazione punica della città, collocata nella prima metà del IV sec. a. C. Allo stato attuale non è possibile definire l’estensione d questa unità abitativa ma è certo che gli edifici successivi rispettarono l’orientamento di questo primitivo vano.

La fase medievale è conservata solo in alcuni settori dello scavo. Gli strati più antichi sono presenti in un piccolo settore dell’area che mise in luce alcuni pozzi e l’angolo di un edificio, costituito da due muri con al centro un pilastro quadrangolare.

Sempre aperto

Via Giuseppe Garraffa


Ingresso libero

 

AREA ARCHEOLOGICA DI CAPO BOEO

Nell’area della zona di Capo Boeo sono stati rinvenuti resti d’abitazioni, di cui la più rilevante è l’insula, riportata alla luce nel 1939, datata circa II - I secolo a.C. che sembra rispettare un tracciato storico già esistente.

Sono presenti in tutta l’area tracce d’edifici risalenti ai primi due secoli dell’età imperiale romana e al III secolo d.C. periodo in cui fu costituita la Colonia Helvia Augusta Lilybitanorum.

Guida PDF - scarica

Aperto da martedì a sabato dalle 09 alle 18.30

Domenica e festivi

dalle 09 alle 12.30
 

Tel: +39 0923 952535
Lungomare Boeo


Ingresso libero

AREA ARCHEOLOGICA DI CAPO BOEO
 
Mozia

AREA ARCHEOLOGICA DI MOZIA

Presso l’estrema punta nord-occidentale della Sicilia, quasi di fronte a Marsala, il mare forma una laguna, chiamata Stagnone chiusa ad ovest dall’Isola Lunga e ad est dalla costa siciliana.

Al centro della laguna si trovano l’isola di San Pantaleo, sede della colonia fenicia di Mozia e le altre due piccole isole di Santa Maria e di Schola.

Isola di Mozia biglietteria

L'Isola di Mozia si può raggiungere da due imbarcaderi:

Imbarcadero di Mamma Caura

Imbarcadero Storico G.Whitaker

Aperto tutti i giorni

10:00-14:00 e 15:00-19:00
 

Tel: +39 347 6551666
Isola di Mozia


Biglietto Euro 6,00 adulti
Biglietto Euro 5,00 studenti

 

NECROPOLI PALEOCRISTIANE

La vasta area di Santa Maria della Grotta vanta una storia antichissima. In epoca punica e poi romana, fino al II sec. a.C., faceva parte della vasta necropoli di Lilibeo, come documentano le numerose tombe ipogeiche a pozzo verticale (in un caso con camera funeraria), a fossa rettangolare o quadrangolare, utilizzate per inumazioni ed incinerazioni entro anfore, scavate nella roccia a varie profondità nel pianoro che in seguito sarebbe diventato il sagrato superiore della Chiesa di Santa Maria della Grotta.

Le cosiddette catacombe di Lilibeo si estendevano in una vasta area compresa tra la chiesa della Madonna dell’Itria e, costeggiando la linea ferrata, fino alla strada nazionale per Trapani.

NECROPOLI PALEOCRISTIANE marsala
 
IPOGEO DI CRISPIA SALVIA MARSALA

IPOGEO DI CRISPIA SALVIA

La tomba dipinta di Crispia Salvia costituisce il più importante monumento della Necropoli di Lilibeo ed al momento anche l’unico per la ricchezza della decorazione pittorica e le sue particolari caratteristiche.

È una grande camera funeraria ipogea, di forma trapezoidale, cui si accede da un dromos a gradini scavati nella roccia. Il piano pavimentale è costituito da uno strato friabile di malta e presenta al centro un rialzo dove era collocato un piccolo altare.

Guida PDF - scarica

Aperto da martedì a venerdì

dalle 09 alle 13

Tel: +39 0923 952535

Via Massimo d’Azeglio n. 41


Ingresso libero su prenotazione

 

LE IDEE MIGLIORI PER

VIAGGIARE A MARSALA

PRENOTA ONLINE

ESPERIENZE, TOUR, ATTIVITÀ E SERVIZI

facile, sicuro, veloce

Contattaci
Booking tour Marsala

scarica l'app, scopri MARSALA

Logo Pro Loco 2.0 Marsala
  • Pagina Facebook WeLoveMarsala
  • Account YouTube WeLoveMarsala
  • Account Pinterest WeLoveMarsala
  • Account Instagram WeLoveMarsala
  • Account Linkedin WeLoveMarsala

partners

Movimento Artistico Culturale
Logo Associazione Sport Turismo Stagnone
i Viaggi dello Stagnone
Logo ASMAP Marsala
Logo A.S.E. Marsala